Grande successo le prenotazioni per la serata "Fromages &Vins" al Barbaresco di Legnano. Dato l'alto numero di adesioni, le iscrizioni sono state chiuse già venerdì 18 novembre, con 12 giorni di anticipo!!!locandinaGli eventuali interessati, "ritardatari", possono subentrare nel caso che qualcuno disdica la prenotazione. Quindi potete ancora inviare un messaggio alla nostra mail bareggio@fisar.com e scrivere che desiderereste essere contatti nel caso qualcuno disdica (in  questo caso, per favore, scrivete un recapito telefonico, sarete tempestivamente contattati)

img_8553Sabato 19 novembre c/o l'Enoteca Maggiolini a Bareggio si è svolta una degustazione di Champagne, img_8555il servizio è stato svolto dai sommelier della nostra delegazione Rossella, Daniela e Valerio In accompagnamento i prosciutti della linea Joselito

dsc_0959Un intenso servizio quello prestato da alcuni sommelier di Fisar Bareggio unitamente ai colleghi della Delegazione di Bologna a Savigno per la locale Sagra del Tartufo Bianco. Servizio ricompensato anche da ottime preparazioni a base del prezioso fungo!

dsc_0961dsc_0962

Per l'ultimo imperdibile appuntamento di questo 2016 con Enogustando, eccoVi una proposta diversa, unica, suadente. La nostra Delegazione ha pensato di organizzare una serata sul binomio formaggi & vini.

Fromages&Vins sarà una serata condotta dal "Gian", esperto produttore ed affinatore di formaggi, che ci racconterà le tecniche di produzione e le modalità di degustazione di 5 formaggi (fresco, cremoso, media stagionatura, stagionato, erborinato e ancora vaccino, ovino, percorino). Per ciascun formaggio in degustazione un sommelier di Fisar Bareggio illustrerà l'abbinamento con il vino scelto (Vi rimandiamo alla locandina per scoprire quali formaggi e vini abbiamo scelto per Voi). 

La serata si terrà mercoledì 30 Novembre, alle ore 21.00, presso l'enoteca "Il Barbaresco" di Legnano, via Novara 68. La prenotazione è obbligatoria.

Vi aspettiamo!

locandina

img_8506Sabato 12 novembre la Valpolicella è stata teatro della enogita di Fisar Bareggio. Amici e soci, guidati da Elena e Rossella, hanno potuto approfondire la loro personale conoscenza con corvina, corvinone e rondinella "degustando" i vini dei produttori Tommasi e Speri. (visualizza qui alcune immagini della enogita)

logo-quandratoIn occasione del 44° Congresso Nazionale FISAR si svolgerà anche l'evento "vinoè" con centinaia di etichette in degustazione e ingresso riservato ai soci, agli appassionati e agli operatori del settore.

Congresso e Salone degustazione si terranno presso gli spazi della Stazione Leopolda a Firenze: previsti nella due giorni verticali, cooking show, buffet e il Trofeo Rastal con la nomina del sommelier Fisar 2017.

La nostra Delegazione di Fisar Bareggio sarà presente con una rappresentanza

img_6483Per un appassionato di vino non c’è niente di meglio che una bella gitarella enogastronomica a fine ottobre, allorchè le foglie prendono quei colori che paiono d’Oro. Ed è così che tre amici, il sottoscritto, unitamente a Michael, sommelier di Fisar Bareggio e Massimo, un enoappassionato assiduo frequentatore delle nostre iniziative, abbiamo deciso di organizzare per il ponte dei Santi un tour nella Conca d’Oro Borgognona, la Côte d’Or, appunto, così chiamata per il colore che assumono le vigne nel periodo autunnale. Una striscia di vigneti che partono dalla periferia meridionale di Dijon per arrivare sino a Santenay; nei circa cinquanta km di vigneti che si susseguono, in gran parte nel lato a monte della strada nazionale N74, un elenco fittissimo di Cru leggendari: Gevrey-Chambertin, Chambolle-Musigny, Vougeot, Vosne Romanée, Nuits Saint Georges (per la Côte de Nuits), Corton, Aloxe-Corton, Beaune, Pommard, Puligny-Montrachet, Chassagne-Montrachet (per la Côte de Beaune). Se è il Pinot Nero a farla da padrone nella Côte de Nuits, con vini di grande personalità e longevità, caratterizzati da un’ottima freschezza, nella Côte di Beaune, oltre a buoni rossi sempre a base Pinot Nero, merita una distinzione particolare la coltivazione dello Chardonnay (che rappresenta il 51% dei vitigni coltivati in Borgogna), con bianchi di particolare finezza, mineralità, freschezza e quindi longevità. ...continua a leggere Vino e vacanze – Borgogna: Côte d’Or e Mâconnais

valpolicellafCari Amici enoappassionati,

la nostra Delegazione vuole proporVi, per sabato 12 Novembre, una golosissima ed imperdibile visita in Valpollicella. Durante la giornata visiteremo le cantine di due produttori di riferimento: Tommasi e Speri. Dal primo degusteremo 4 vini accompagnati da prodotti tipici del territorio, mentre dal secondo degusteremo 3 vini.

Per rendere ancora più golosa la visita vi proponiamo, incluso nel prezzo, un pranzo nello storico ristorante "Villa Quaranta", dove verranno abbinati altri prodotti di Tommasi.

Volendo regalarvi un'esperienza degustativa senza pensieri, raggiungeremo le destinazioni in pullman. Il costo totale della visita (pranzo e pullman compresi) è di soli 65€.

La prenotazione è obbligatoria e sarà effettuabile rispondendo alla mail bareggio@fisar.com e allegando la distinta di versamento di 65€, ovvero di tutto l'importo del costo della visita. In caso qualcuno poi non potesse partecipare, verranno rimborsati 45€ ovvero il costo delle degustazioni. La quota del pullman di 20€ non è rimborsabile. Chiusura prenotazioni il 6 novembre.

Inoltre chiediamo, all'atto della prenotazione, di segnalare eventuali allergie alimentari.

Le coordinate bancarie ed il programma completo della giornata sono consultabili nella locandina pubblicata in alto.