Logo Fisar BareggioCon l'approssimarsi dell'autunno la nostra Delegazione  di Bareggio ha organizzato due nuovi corsi di I livello:

  • il primo corso di 12 lezioni partirà a Sedriano il martedì dal 6 ottobre, c/o Le Petit Fleur in via Garibaldi 2d, con inizio lezioni alle 21.00 (visualizza il programma)
  • il secondo corso, sempre di 12 lezioni, si terrà a Legnano il giovedì dall'8 ottobre, c/o Il Barbaresco in via Novara 68, con inizio lezioni alle 20.30 (visualizza il programma)

Il corsi si articolerà in 12 lezioni di 2 ore ciascuna; a ciascun candidato verrà consegnata 1 valigetta con 4 bicchieri da degustazione Fisar, i cava tappi Fisar, 1 block notes e il libro di testo. Al termine di ciascun corso si terrà un quitz di esame per essere ammessi ai corsi di II livello.

Al termine del corso verrà organizzata una visita c/o le cantine BERLUCCHI

Per INFORMAZIONI e ISCRIZIONI si può telefonare al 334.6370760 o scrivere all'indirizzo di posta eletronica bareggio@fisar.com

Vi aspettiamo!!!!

wineglass with white wine and grape over white

Dopo lo scandolo che ha colpito lo scorso luglio la zona dell'Oltrepo' con il ritiro di oltre 150.000 ettolitri di vino appartenente alla Cantina Sociale Terre d'Oltrepo', una nuova tempesta colpisce il mondo del vino, precisamente il Friuli Venezia Giulia. La Procura della Repubblica di Udine ha infatti aperto un fascolo nei confronti di 17 aziende (2 fuori regione) del Collio e di Colli Orientali: l sospetto è che i produttori possano aver utilizzato un esaltatore di aromi non contemplato nel disciplinare di produzione delle doc. Anche se la Procura ha subito precisare che questo "esaltatore" non sarebbe dannoso per la salute è evidente che l'indagine sarà destinata a gettare ombre oscure su un territorio di eccellenza del vino italiano(Per approfondimenti vi rimandiamo al sito de Il Piccolo, quotidiano del F.V.G.)

 

monopoly41La delegazione di Fisar Bareggio, come prima proposta di questo autunno 2015, ha organizzato per sabato 26 settembre dalle ore 14:30 presso l'Enoteca Maggiolini, "Il gioco Divino".

Il gioco consiste in 5 manches durante le quali i concorrenti, divisi in squadre, dovranno rispondere ad alcune domande, non esclusivamente tecniche, legate al mondo del vino. Gli argomenti delle domande potranno trattare di arte,cinema,cultura ecc..

Potranno partecipare sia i soci sia i non soci, sarà possibile iscriversi in gruppo, creando così una propria squadra (min 3 persone max 5 persone) sia singolarmente, in quest'ultimo caso i concorrenti verranno accorpati ad altri per creare una squadra.

Ai vincitori verranno regalate prestigiose bottiglie. Al termine del gioco sarà offerto un aperitivo a tutti i partecipanti.

Per iscriversi sarà sufficiente inviare una mail all'indirizzo della delegazione "bareggio@fisar.com" entro sabato 19 settembre, specificando i nomi dei partecipanti.

Vendanges_romaines_à_Cherchell-640x321Secondo Assoenologi la produzione di questa vendemmia 2015 si attesterebbe attorno ai 47 milioni di ettolitri di vino segnando 10 punti percentuale in più rispetto al 2014; l'incremento riguarderebbe tutte le regioni, ad esclusione della Toscana,  in leggera flessione (-5%),  e della Lombardia e della Sardegna con segno invariato. In alcune zone, in considerazione dell'andamento climatico di questa estate 2015, la vendemmia è già partita con una decina di giorni di anticipo. Adesso c'è attesa per la qualità di questa produzione, anche se molti produttori appaiono orientati verso l'ottimismo, dipenderà anche dagli ultimi giorni scongiurando le bizze del tempo

IMG_9940Le giornate in vacanza, oltre al piacere del riposo, di belle camminate in montagna, di voglia di sole stesi in spiaggia o sugli scogli, può essere occasione per visitare un produttore o per approfondire la conoscenza con una o più tipologie di vino. E’ quello che mi è accaduto nel corso di questo mese di agosto passando una settimana a Cassis, in Provenza, località famosa per le sue Calanques che condivide con la vicina Marsiglia (che dista 20 km). Cassis è una bella cittadina di mare, gemellata con Portofino, caratterizzata da una natura rigogliosa ma anche aspra, con forti pendii verso il mare, cuore del Parco Nazionale delle Calanques, oasi incontaminate di fiordi con spiagge bianche e acque cristalline. Cassis nel passato era famosa anche per la pietra che veniva estratta nelle sue cave e con la quale sono stati costruiti molti porti, tra cui il Canale di Suez, ma anche la Statua della Libertà a New York. Ma Cassis è anche nota per i suoi vini, in particolare bianchi ma anche rosè che rientrano nell’AOC Cassis disciplinata dal 1936. ...continua a leggere Vino e Vacanze – AOC Cassis

imageFrancia. Se vi capitasse di fermarvi all'autogrill Corbières, sull'Autostrada dei Due Mari, 30 km dopo Narbonne, vi imbattereste in una vera e propria Enoteca Regionale: Blanquette de Limoux (Brut, Demi-Sec, Doux, Metodo tradizionale e Ancestrale), Cremant de Limoux, Muscat de Riversaltes, Corbières, Minervois, centinaia di bottiglie in tutti i formati da 0,75 litri, alla magnum, ai jeroboam; magari i prezzi non sono invitanti ma una visitina è consigliata.

chianti_classico_appE' disponibile già da qualche giorno l'applicazione "Chianti Classico" su licenza del Consorzio e disponibile gratuitamente per smartphone e tablet basati su piattaforme Apple, Android e Windows Phone. L'applicazione fornisce tutte le informazioni su ciascuna azienda del territorio, comprensiva di informazioni utili, contatti, servizi, prodotti e geolocalizzazione. L'applicazione è pensata anche per informare l'utente sui principali luoghi di interese e sugli eventi organizzati durante l'anno

monopoly41Sabato 26 settembre pomeriggio organizzeremo, presso la nostra sede a Bareggio, "GiocoDiVino", un gioco a squadre a 360° sul vino. Ci saranno differenti manche con quiz e degustazioni alla cieca in crescendo e confronti tra i diversi team per stabilire il vincitore finale. Il gioco sarà aperto a tutti, soci e amici. Continuate a seguirci per i dettagli sull'icrizione, per intanto annotatevi la data e cominciate ad organizzare la vs squadra!!!

Buone vacanze a tutti!!!

IMG_3624Nella splendida location della "Rocca di Angera", sabato 1 agosto sera, si sono tenuti i festeggiamenti per il matrimonio tra Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi. Per questo importante e prestigioso evento è stata invitata a prestare servizio la nostra Delegazione di Fisar Bareggio unitamente a quella di Milano Duomo e Pontedera; hanno prestato servizio i seguenti nostri sommlier: Marco Barbetti, Raffaele Novello, Gianfranco Tartaglia, Umberto Galli, Marco Guzzon. Tre i vini somministrati agli ospiti: Franciacorta docg Montenisa Pas Dosè di Antinori, Umbria igt "Conte della Vipera" di Antinori, Barolo docg dei Marchesi di Barolo.
Una grande emozione ed una bellissima esperienza per i nostri sommelier a cui va il plauso di tutti i soci e amici di Fisar Bareggio.

19361514089_b66aa2941c_kIn quella che sino ad oggi è stata la serata più torrida dell'estate, martedì 7 luglio, soci e non soci della nostra Delegazione di Bareggio si sono ritrovati ad Arluno c/o la Cascina Poglianasca per una serata informale, distensiva ma allo stesso tempo didattica, una grigliata di carne con vini in abbinamento. Tredici vini hanno impattato con 29 kg di carne per saziare i 19 commensali intervenuti alla serata.

L'intento, centrato, è stato quello di ritrovarci e parlare un po' di vino senza le incombenze che gli impegni ufficiali o di corso impongono, approfondire la conoscenza personale anche tra i non soci che frequentano le nostre iniziative.

Visualizza qui le foto sella serata