Sabato 13 e domenica 14 maggio la nostra Delegazione di Bareggio ha proposto per soci e amici una gita in alto Adige. A guidare gli enoappassionati la nostra sommelier Rossella Camerino, di seguito le sue impressioni sulla gita altoatesina.

DSC_0032San Michele Appiano

La giornata non poteva che cominciare dalla storica azienda presente da oltre un secolo nel mondo vitivinicolo e produttrice di oltre due milioni di bottiglie l’anno. All’ingesso ci siamo trovati in una ampia sala espositiva, dalla linea essenziale ma raffinata,  nella quale è stato possibile visionare non solo l’intera gamma dei prodotti ma anche una serie di banchi “didattici”  ed una piantina della zona vitivinicola con le varie zone di provenienza delle uve; ad accoglierci il sig. Bertignol che con grande professionalità ci ha guidati nelle cantine, situate su più livelli, dove sono custodite le grandi botti di rovere e le barriques oltre alle grandi botti di legno la cui parte frontale è quella originale intagliata artisticamente e utilizzata per particolari ricorrenze.  A conclusione della visita si è tenuta la degustazione di alcuni vini tra i più rappresentativi (a partire dal Pinot Bianco Shulthauser e il Riesling Montiggl per continuare con Sanct Valentin Sauvignon, Pinot Grigio, Pinot Nero 2012, Lagrein Riserva 2012, Moscato Rosa vendemmia tardiva) magnificamente organizzata in un’apposita sala ed  accompagnata da un sontuoso spuntino con prodotti tipici della zona. ...continua a leggere Alto Adige, metti un pranzo con Franz Haas…..

La nostra Delegazione di Fisar Bareggio propone per Sabato 13 e Domenica 14 Maggio una gita nello splendido Alto Adige, patria di ottimi vini bianchi e rossi.

Nella locandina di cui sotto potete trovare il programma e i riferimenti da contattare per richiedere informazioni o per la prenotazione (da perfezionare entro il 10 aprile):

ALTO_ADIGE

IMG_2985

Mercoledì 20 maggio si è svolta una serata di approfondimento con i Bianchi dell'Alto Adige presso la Sala Degustazioni dell'Enoteca Maggiolini condotta dai sommeliers di Bareggio e introduzione di Raffaele: un viaggio sensoriale alla scoperta di una zona particolarmente vocata a grandi e longevi bianchi. I campioni portati in degustazione hanno attirato l'attenzione dei commensali e reso quanto mai incerta la prevalenza di una tipologia di vino rispetto agli altri, vedendo sul filo di lana lo scatto del Sauvignon St. Valentin del 2009.

IMG_2982

Questa la sequenza dei vini in degustazione con le loro schede descrittive per approfondirne la conoscenza:

A.A. doc Pinot Bianco 2013 - Cantina Terlano

A.A. doc Kerner 2013 - Abbazia di Novacella "Praepositus"

A.A. doc Müller Thurgau 2012 - Tiefenbrunner "Feldmarschall von Fenner"

A.A. doc Sauvignon Blanc 2009 - San Michele Appiano "Sanct Valentin"

A.A. doc Gewürztraminer 2013 - Tramin "Nussbaumer"